*
Logo
blockHeaderEditIcon

Menu
blockHeaderEditIcon

Slider
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-titolo
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-testo
blockHeaderEditIcon

Viaggi confermati e in via di conferma  -  posti disponibili

LIBANO, STORIA E ARCHEOLOGIA NEL "PAESE DEI CEDRI"
dal 7 al 14 ottobre 2018    confermato, ultimi 2 posti disponibili

OMAN, MONTAGNE, DESERTI E COSTE DEL SULTANATO
dal 13 al 21 ottobre 2018    in via di conferma, posti disponibili

BIRMANIA, IL REGNO DEI TEMPLI D'ORO
dal 30 ottobre al 9 novembre 2018   in via di conferma, posti disponibili

ERITREA, ARCHITETTURE COLONIALI NELLA "PERLA D'AFRICA"
dal 1 al 9 dicembre 2018   in via di conferma, posti disponibili

OMAN, MONTAGNE, DESERTI E COSTE DEL SULTANATO
dal 26 dicembre al 3 gennaio 2019    confermato, posti disponibili

prossimepartenze-foto
blockHeaderEditIcon

Viaggi di cui abbiamo ricevuto richieste...

AZERBAJAN, ATTRAVERSO LA VIA DELLA SETA
dal 22 al 28 ottobre 2018   

INDIA, IN VIAGGIO TRA LE TRIBU' DELL'ORISSA
dal 14 al 27 novembre 2018   

VIETNAM/CAMBOGIA, I COLORI DELL'INDOCINA
dal 15 al 28 novembre 2018  

OMAN, IN 4x4 TRA LE SABBIE ROSSE DEL RUB AL KHALI
dal 1 al 14 dicembre 2018

ETIOPIA, LA ROTTA STORICA DURANTE IL TIMKAT
dal 15 al 28 gennaio 2019

DEFAULT : ETIOPIA gennaio 2019
30/7/2018 11:40:59 (1422 Letto)

Etiopia, la rotta storica durante il Timkat
dal 15 al 28 gennaio 2019


Viaggio nel nord dell'Etiopia per assistere al Timkat, l'epifania copta che è la più importante cerimonia religiosa del Paese.  Migliaia di pellegrini raggiungono a piedi il luogo della liturgia. la celebrazione si svolge il 19 gennaio di ogni anno del nostro calendario gregoriano. In Etioopia vige il calendario giuliano. Il nostro viaggio attraversa l'altopiano centrale tra antiche civiltà e paesaggi straordinari...
 








Etiopia, la rotta storica durante il Timkat

dal 15 al 28 gennaio 2019

 

(base 8 partecipanti)


flickr  |  Etiopia Photo Tour  
 

PDF Photobook "Timkat, I colori della Festa" di Dario Basile

 

Programma di viaggio
 

1º giorno - 15/01/2019  MILANO MXP (o ROMA FCO) / ADDIS ABEBA
Partenza in serata da Milano Malpensa o Roma Fiumicino con il volo di linea Ethiopian Airlines per Istanbul e proseguimento per Addis Abeba con arrivo in tarda sera. Dopo le formalità doganali con l'applicazione del visto sul passaporto, incontro con la guida e l'autista e trasferimento in hotel per il pernottamento.

2º giorno - 16/01/2019  ADDIS ABEBA 
Arrivo al mattino nella capitale dell’Etiopia. Dopo le formalità doganali con l'applicazione del visto sul passaporto, incontro con la guida e l'autista e trasferimento in hotel per depositare i bagagli.  Successivamente, cominciamo la visita della città. Nel corso della visita si vedrà il Museo Nazionale, interessante per i reperti sabei e per i resti di "Lucy", un ominide vissuto nella valle dell'Awash tre milioni e mezzo di anni fa.  Visita quindi al Museo Etnografico, che possiede una splendida collezione di strumenti musicali e di croci copte, nonchè le stanze dove abitò l'imperatore Hailè Selassiè.  Dopo pranzo ci trasferiamo alla Cattedrale della Santissimi Trinità per la visita e infine raggiungiamo la collina di Entoto, il punto più panoramico della città.  Cena e pernottamento in hotel.

3° giorno - 17/01/2019  ADDIS ABEBA / BAHIR DAR
Nelle prime ore del mattino, dopo la prima colazione, trasferimento in aeroporto. Volo di linea per Bahir Dar. Arrivo, trasferimento e sistemazione in albergo. Partenza per un’escursione in barca sul lago Tana, il lago più esteso d’Etiopia che ospita sulle sue rive e nelle isole numerosi e antichi monasteri. Visita ai due monasteri della penisola di Zeghe, Ura Kidane Meheret e Azwa Mariam, dove si conservano pitture e manoscritti risalenti al Medioevo etiopico. Le pareti dei monasteri sono affrescate con scene del Nuovo Testamento e della vita dei Santi locali e molto interessanti sono le icone, le croci copte d’argento, le corone dei re e i paramenti sacri. Rientro per il pranzo. Nel pomeriggio partenza per visitare le cascate del Nilo Azzurro. La costruzione di una diga ha reso meno rigogliosa e possente la caduta delle acque, tuttavia rimane interessante la passeggiata nella natura con la quale si raggiungono le cascate. Cena e pernottamento in hotel.


4º giorno - 18/01/2019  BAHIR DAR / GONDAR  -  Km. 185
Dopo la prima colazione, partenza per Gondar. Arrivo, sistemazione e pranzo in hotel. Verso le 15 in tutte le città del paese i fedeli si recano nelle piazze per aspettare l’arrivo delle processioni che provengono dalle varie chiese della città e dai villaggi circostanti.  In processione ci sono i tabernacoli che in genere sono custoditi nelle chiese e quel giorno raggiungono le fonti battesimali accompagnati dai canti dei sacerdoti, diaconi e chierici che vestiti a festa, onorano il Signore. Il Timkat è l’Epifania etiope e si festeggia sia l’Epifania che il battesimo di Cristo, ecco perché la cerimonia si svolge presso le fonti battesimali. I religiosi e i fedeli a fine preghiere rimangono nelle vicinanze delle fonti in attesa della Messa notturna che inizia verso mezzanotte. Cena e pernottamento in hotel.

5º giorno - 19/01/2019  GONDAR
La messa termina verso le 4 del mattino e si ricomincia coi salmi che ricordano la vita di Gesù. In questo frangente il gruppo ritorna sulle tribune per assistere a questa celebrazione che culmina col battesimo di tutte le persone che vi assistono. Anche i turisti vengono “battezzati”. Dopo un paio d’ore si rientra in albergo, colazione e alle 11 di nuovo in centro per assistere alle processioni del rientro dei tabernacoli. Rientro in hotel per pranzo. Nel pomeriggio visita della città di Gondar. Nel 1636 fu proclamata capitale d’Etiopia dall’imperatore Fasilidas ed è famosa per i resti dei castelli secenteschi racchiusi nel recinto del quartiere imperiale. Il più spettacolare e meglio conservato è il palazzo dell’imperatore che si eleva per 32 metri e ha un parapetto merlato e quattro torrette a cupola che ricordano in nostri castelli medievali. Si prosegue la visita con la chiesa di Debre Birhan Selassie che vanta il famoso soffitto decorato da splendidi angeli e le pareti stupendamente affrescate; la raffigurazione più interessante è quella dell’Inferno. Si raggiungono poi i bagni dell’imperatore conosciuti anche come la piscina di Fasilidas.  Cena e pernottamento in hotel.


6º giorno - 20/01/2019  GONDAR / SIMIEN NATIONAL PARK  -  Km. 120
Di buon mattino, dopo la prima colazione, partenza per il parco nazionale dei Monti Simien. I Monti Simien sono uno dei principali massicci africani; sono formati da diversi altipiani, separati fra loro da ampie valli fluviali, che ospitano una flora e una fauna endemiche uniche nel loro genere. All’arrivo si farà una camminata nei pressi di Chenek che si trova vicino al monte Bwahit.  Questa zona è molto bella, una delle più panoramiche del parco e con una breve passeggiata si arriva ad uno dei punti di osservazione più importanti per avvistare il Walya Ibex.  Pranzo al sacco. Cena e pernottamento al lodge.

7º giorno - 21/01/2019  SIMIEN N.P. / AXUM  -  Km. 240
Prima colazione, passeggiata nella natura nei pressi del lodge per vedere una grande varietà di piante endemiche, mammiferi e uccelli, tra cui il babbuino Gelada.  In seguito, partenza per Axum.  Si costeggerà lo spettacolare massiccio dei monti Simien lungo una pista di montagna che offre un susseguirsi di panorami mozzafiato. La giornata è piuttosto impegnativa, ma lo spettacolo è decisamente appagante. Pranzo al sacco. Arrivo nel pomeriggio e sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

8° giorno - 22/01/2019  AXUM / HAWZEN -  Km. 210
Dopo la prima colazione, visita della città di Axum, antica capitale della grande civiltà axumita che vanta un patrimonio archeologico notevole. Il parco delle stele, monoliti impiegati come pietre tombali e ottimamente conservati, sono la testimonianza di un passato glorioso, il museo archeologico che espone una varietà di reperti quali: una raccolta di iscrizioni in lingua sabea di 2500 anni fa, un’interessante collezione di monete axumite e del vasellame decorato e inciso con motivi ancora oggi utilizzati nell’artigianato e testimonianza dell’antico rapporto commerciale fra l’impero axumita, l’Egitto e la penisola sud-arabica. Si prosegue con la visita del palazzo e i bagni della regina di Saba, la chiesa di Santa Maria di Sion, che custodisce, secondo la credenza dei fedeli ortodossi, l’Arca dell’Alleanza portata in Etiopia da Menelik I ai tempi di re Salomone, il piccolo museo all’interno del complesso che espone un’eccezionale collezione di corone imperiali e croci antichissime. Pranzo. Nel pomeriggio partenza per Hawzen. Poco dopo Axum si devia per visitare Yeha, la prima capitale dell’impero axumita, un tempio pre-cristiano alto 12 metri, che risale all’incirca all’VIII secolo a.C. e denominato Tempio della Luna; nel piccolo museo dell’adiacente chiesa di Abuna Aftse si possono ammirare reperti antichissimi quali una collezione di iscrizioni su pietra in lingua sabea, croci in oro e argento manuali risalenti a centinaia di anni fa e alcuni manoscritti miniati. Arrivo ad Hawzen nel tardo pomeriggio. Cena e pernottamento al lodge.

9° giorno - 23/01/2019  HAWZEN / MACALLE’  -  Km. 120
Al mattino, dopo la prima colazione, visita alla chiesa di Dugem Selassie che vanta un bellissimo soffitto decorato sopra l’altare. La chiesa, a differenza della maggioranza delle chiese rupestri del Tigray che si trovano in altitudine, è costruita nella piana e scavata da un blocco di granito. Dopo il pranzo al sacco si prosegue con la visita alla chiesa di Abraha Atsbeha, una delle più belle della regione, che è famosa per il suo bellissimo soffitto intagliato supportato da 13 grandi pilastri e molti archi superbamente decorati. Sono presenti all’interno della struttura cruciforme tre Santuari dedicati rispettivamente ai Santi Gabriele, Michele e Maria. Fra i tanti tesori che la chiesa vanta, il più importante è la croce manuale appartenuta al primo vescovo d’Etiopia, Abuna Salama. Nei pressi di Macallè si visiterà la chiesa semi-monolitica di Wukro Cherkos, nota per i famosi capitelli cubici, il fregio axumita e il soffitto a volta del XV secolo. E’ una delle chiese più accessibili perchè si trova sul ciglio della strada. Arrivo a Macallè nel tardo pomeriggio. Sistemazione in hotel per cena e pernottamento.

10° giorno - 24/01/2019  MACALLE’ / LALIBELA  -  km. 380
Prima colazione e partenza per Lalibela; pranzo lungo la strada e arrivo nel tardo pomeriggio. Belle le vedute panoramiche e visita ad un villaggio locale lungo il percorso. Cena e pernottamento in hotel.


11º giorno - 25/01/2019  LALIBELA  
Dopo la prima colazione, visita al primo gruppo di chiese rupestri che ha reso famosa questa città come la “Petra” o la “Gerusalemme” africana e che ne fanno il luogo di maggior richiamo religioso di tutta l’Etiopia. Si visiteranno la chiesa ipogea e cruciforme di San Giorgio, la chiesa di Bet Mariam con gli stupendi affreschi e l’imponente Bet Medane Alem.  Rientro in hotel per il pranzo. Le festività di S.Giorgio si tengono una settimana dopo le festività del Timkat.  E’ una festa molto solenne ma meno conosciuta. I tabernacoli sono portati in processione nel primo pomeriggio, con una folla immensa di fedeli che li seguono alla fonte battesimale. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

12º giorno - 26/01/2019  LALIBELA
Mattinata dedicata al termine delle celebrazioni. Rientro in hotel per il pranzo. Nel pomeriggio visita al secondo gruppo di chiese. Incredibile il lavoro di scultura, questi blocchi monolitici di grès rossastro sono stati svuotati all’interno e scolpiti all’esterno per ottenere la forma del tetto, la facciata e le pareti; le stesse sono poi state traforate per ricavare porte e finestre. Le chiese sono comunicanti, cunicoli e passaggi scavati nella roccia le collegano una all’altra. Rientro in albergo per cena e pernottamento.

13° giorno - 27/01/2019  LALIBELA / ADDIS ABEBA
Prima colazione. Volo di linea Lalibela – Addis Abeba. All’arrivo nella capitale pranzo e tempo a disposizione per gli ultimi acquisti. Camere in day use per relax prima di cena (una camera ogni 4 pax). Cena in un ristorante tipico con canti e balli tradizionali e trasferimento in aeroporto per il volo internazionale.

14° giorno - 28/01/2019  ADDIS ABEBA / MILANO MXP (o ROMA FCO)
Proseguimento dei voli per Milano Malpensa (o Roma Fiumicino) con arrivo in tarda mattinata.


 


DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto in corso di validità con data di scadenza non inferiore a sei mesi dalla data di ritorno. Due pagine libere consecutive a disposizione.  Il visto è effettuato all'arrivo in aeroporto ad Addis Abeba. Il costo approssimativo è di 50 USD

NESSUNA VACCINAZIONE OBBLIGATORIA


 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

- 3.200 Euro / persona

 


LA QUOTA COMPRENDE:

- Passaggio aereo con voli di linea Ethiopian Airlines MILANO MXP (o ROMA FCO) / ADDIS ABEBA A/R
- Voli interni Ethiopian Airlines Addis Abeba / Bahir Dar e Lalibela / Addis Abeba  
- Trasporti / trasferimenti privati in 4X4, minibus o coaster bus in base al tour e al numero di persone, compreso carburante, condotti da esperti autisti locali di lingua inglese
- Pernottamento in hotel 4* ad Addis Abeba con camera di appoggio prima della cena dell'ultimo giorno (4 persone per camera)
​- Sistemazioni in hotel di categoria 3* (standard etiope) nelle altre località del viaggio
- Pensione completa, (dal pranzo del primo giorno fino alla cena dell'ultimo) con tre pasti durante tutto il tour, compreso le bevande, tè o caffè (acqua o soft drinks)
- Assistenza di un coordinatore italiano e di una guida locale qualificata parlante italiano per tutta la durata dell'itinerario, dall'arrivo ad Addis Abeba fino alla partenza per l'Italia
- Le visite, le escursioni, le entrate ai musei come descritti nel programma
- Permessi, tasse d'ingresso ai parchi, villaggi durante le visite
- Assistenza di guide locali nelle città e nelle aree in cui è necessaria la loro presenza
​- Materiale da campo compreso le tende e il materassino (escluso solo sacco a pelo e cuscino), cucina da campo e servizio cuoco (solo per l'area dei Surma)
- Set COLORI DI SABBIA™ contenente: quaderno di viaggio e t-shirt con logo fronte e retro


 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Tasse aeroportuali: 260 euro/persona (soggette a riconferma)
- La quota d'iscrizione: 40 euro/persona  (quota di gestione pratica che comprende l'assicurazione medico bagaglio). Le condizioni dettagliate dell'assicurazione sono consultabili qui  >  PDF
- Visto turistico d'ingresso all'arrivo in aeroporto (50 USD a persona)
- Mance (obbligatorie e facoltative) a guide e autisti, le bevande alcoliche (dove disponibili) e tutto quello che non è indicato nella "quota comprende"
 

EXTRA

- Assicurazione annullamento viaggio prima della partenza "All inclusive" (facoltativa); 3% da calcolare sul totale della pratica (ad esclusione della quota d’iscrizione e dei premi assicurativi). Le condizioni dettagliate delle coperture assicurative sono consultabili qui  >  PDF

- Supplemento camera singola: 540 euro


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI  in  PDF
 


Indietro Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico Pagina stampabile
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Footer-01
blockHeaderEditIcon
Area Login

Login

---------------

Contatore di statistica per visitatori Website
blockHeaderEditIcon

caro visitatore

Sei il:



Visitatore su questo sito web
Newsletter
blockHeaderEditIcon

COLORI DI SABBIA™
tel. 02.39211428  -  cell. 338.9377821

Organizzazione tecnica:
King Holidays  s.r.l.  Filiale di Milano
Via Mario Pagano, 52   20145 Milano

Copyright © 2003-2018   Colori di sabbia™
P.IVA. 04260020963

info@coloridisabbia.it

Social-Icons
blockHeaderEditIcon

Seguici sui tuoi social preferiti

Per aggiornarti su tutte le news,  le foto pubblicate,  i video degli ultimi viaggi,  le nostre attività,  le discussioni tra appassionati e molto altro ancora...
 

                 

Untermenu
blockHeaderEditIcon

Nome utente:
Login utente
Email