*
Logo
blockHeaderEditIcon

Menu
blockHeaderEditIcon

Slider
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-titolo
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-testo
blockHeaderEditIcon

Viaggi confermati e in via di conferma  -  posti disponibili

STATI UNITI, SEGUENDO IL MITO DELLA "OLD ROUTE 66"
dal 8 al 29 luglio 2019     confermato e completo

BHUTAN, SPLENDORI DELL'ANTICO REGNO
dal 25 ottobre al 6 novembre 2019    confermato  e completo

OMAN, MONTAGNE, DESERTI E COSTE DEL SULTANATO
dal 5 al 13 ottobre 2019      confermato, ultimi 2 posti disponibili

ERITREA, ARCHITETTURE COLONIALI NELLA PERLA D'AFRICA
dal 7 al 15 dicembre 2019   in via di conferma, posti disponibili

OMAN, MONTAGNE, DESERTI E COSTE DEL SULTANATO
dal 26 dicembre al 3 gennaio 2020    in via di conferma, posti disponibili

BIRMANIA, IL REGNO DEI TEMPLI D'ORO
dal 8 al 18 gennaio 2020    in via di conferma, posti disponibili

prossimepartenze-foto
blockHeaderEditIcon

Viaggi di cui abbiamo ricevuto richieste...

CIPRO, ALLA SCOPERTA DELL'ISOLA DI AFRODITE
dal 8 al 15 settembre 2019

ARMENIA/GEORGIA, VIAGGIO IN FUORISTRADA NEL CAUCASO
dal 14  al 28 settembre 2019

INDIA, IL RAJASTHAN E LA FIERA DI PUSHKAR
dal 5 al 17 novembre 2019  

LIBANO, STORIA E ARCHEOLOGIA NEL PAESE DEI CEDRI
dal 10 al 17 novembre 2019  

NAMIBIA/SUDAFRICA, DA WINDHOEK A CAPE TOWN
dal 1 al 15 dicembre 2019  

BANGLADESH, IL PAESE DELLE ANTICHE TRADIZIONI
dal 25 gennaio al 7 febbraio 2020

NEWS VIAGGI : ARMENIA-GEORGIA settembre
5/6/2019 11:00:31 (509 Letto)

Armenia/Georgia, viaggio in fuoristrada nel Caucaso

dal 14 al 28 settembre 2019

La vasta area che identifichiamo come Caucaso è da sempre crocevia di popoli e culture: terra di confine tra popoli sedentari e genti nomade, punto di separazione e incontro tra Occidente e Oriente. Un viaggio in questi paesi, fuori dai tradizionali circuiti di massa, permetterà di farsi un'idea del ricco mosaico culturale e storico, nonché di apprezzare la ospitalità e la simpatia della gente . In terre, dalla natura straordinaria e variegata..
 






  
 

Armenia/Georgia, viaggio in fuoristrada nel Caucaso
 

dal 14 al 28 settembre 2019

 

Programma di viaggio
 

1° giorno - 14/09/2019  MILANO MXP (o altre città italiane) / VIENNA / YEREVAN
Partenza in serata da Milano Malpensa con voli di linea Austrian Airlines per Vienna e proseguimento per Yerevan con arrivo nelle prime ore della mattina del giorno successivo a Yerevan. Pasti a bordo. Trasferimento all'hotel per un breve riposo e per la prima colazione.
 

2° giorno - 15/09/2019  YEREVAN
Dopo colazione in hotel dedichiamo la prima giornata alla visita insieme alla guida locale, di questa interessante città. Cena in un ristorante locale e rientro in hotel per il pernottamento.
 

3° giorno - 16/09/2019  YEREVAN / ZVARTNOTS / ECHMIATSIN / YEREVAN (Km 80)
Prima colazione in hotel. Proseguiamo il tour della città di Yerevan; visitiamo Piazza della Repubblica, il Teatro dell'Opera, Northern Avenue con il centro Gafesjan per l'Arte. Partenza quindi per Echmiadzin, che dista solo venti chilometri da Yerevan. La Cattedrale di Etchmiadzin è conosciuta come il centro della Chiesa gregoriana ed è una delle prime chiese cristiane del mondo. La leggenda narra che fu qui che Gesù Cristo è disceso dal cielo per mostrare dove voleva costruire una chiesa. Così Echmiadzin significa "L'unigenito disceso". La chiesa è stata costruita tra gli anni 301-303 d.C. sotto il re armeno Tiridate III, San Gregorio l'Illuminatore. Ritorniamo a Yerevan con sosta alle rovine del tempio di Zvartnots, la perla del 7° secolo d.C., la perla dell’architettura del 7° secolo iscritta nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Cena e pernottamento in hotel a Yerevan.
 

4° giorno - 17/09/2019  YEREVAN / KHOR VIRAP / ARENI VILLAGE / NORAVANK / YEREVAN (Km 110)
Dopo colazione partenza per la città di Khor-Virap; visita al monastero che ha una storia molto ricca, sia religiosa, che laica. Khor Virap è stata costruita nela regione Artashat durante il regno della dinastia Arshakids. A quel tempo è stata utilizzata come una prigione poi negli anni '60 Artashat è stata distrutta per gran parte dagli invasori persiani. Si trova nella valle Ararat vicino al biblico Monte Ararat, Secondo la Bibbia, Noè giunse sulla cima dell’Ararat quando il diluvio universale, scatenato da Dio per punire gli uomini, ebbe finalmente termine dopo cinque lunghi mesi. La leggenda vuole che l’Arca riposi tra i ghiacci delle sue alte vette. L'importanza di questo evento è collegato con Gregorio l'Illuminatore, che introdusse il cristianesimo in Armenia. Proseguimento dell'itinerario fino a giungere al monastero di Noravank, un grande centro religioso e culturale del 12° secolo. Lungo il percorso, visita ad una distilleria ad Areni dove si può degustare il vino locale a base di specie particolari di vite. Noravank ("Nuovo Monasterey") è di 122 km da Yerevan e si trova in una posizione inaccessibile nella splendida natura circostante . Rientro a Yerevan, cena e pernottamento in hotel.
 

5° giorno - 18/09/2019  YEREVAN / GARNI / GEGHARD / MATENADARAN / YEREVAN (Km 90)
Dopo la prima colazione in hotel, partenza per Garni. Visitiamo il tempio di Garni. La cittadella e tempio pagano di Garni è un pittoresco monumento del periodo ellenistico e un pezzo impressionante di antica architettura armena. Continuiamo il viaggio fino al monastero di Geghard, iscritto nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. Geghard è un altro incredibile antico monastero armeno, in parte scavato da una montagna. Rientriamo a Yerevan. Visita al famoso edificio Matenadaran (chiuso domenica e lunedi), depositario di antichi manoscritti risalenti al V° secolo d.C. provenienti da tutta Europa e dall'Asia nel corso di molti secoli. Vi è anche la prima copia della Bibbia in lingua armena e Vangeli che affascinano con le loro belle miniature. Cena in un ristorante tradizionale armeno con spettacolo folcloristico. Pernottamento in hotel a Yerevan.
 

6° giorno - 19/09/2019  YEREVAN / NORATOUS / SEVAN / DILIJAN (Km 80)
Prima colazione in hotel, quindi pariamo in direzione del villaggio Noradous, vicino al lago Sevan. Noratous è importante per un antico cimitero, che è il più grande cimitero khachkars in Armenia, risalente al 7° secolo d.C. I khatchkar sono una parte dell'arte armena, sono sculture che esprimono la fede e cultura cristiana, così come il senso estetico del popolo armeno. Una parte di queste sculture sono ora esposte nel Museo di Storia dell'Armenia. Arriviamo a lago Sevan e visitiamo l'interessante Monastero di Sevanavank. Tempo libero nelle ultime ore della giornata per godere di splendidi paesaggi sul lago. Cena e pernottamento in un hotel bed & breakfast locale.
 

7° giorno - 20/09/2019  DILIJAN / HAGHARTSIN / FIOLETOVO / ODZUN  (Km 180)
Partenza per Dilijan, dove si può camminare attraverso una strada museo (via Sharambeyan) con gli edifici conservati del 19° secolo con il laboratorio di ceramica e lo studio di intagliatori. Visita del villaggio di Lermontovo per fare la conoscenza con lo stile di vita delle minoranze etniche "Molokan". Sosta al complesso monastico di Haghartsin del 13° secolo che vanta una notevole architettura, soprattutto quella del refettorio. Proseguimento verso il nord dell’Armenia e sosta presso il villaggio di Fioletovo che è completamente abitato dai molokani, minoranza etnica e religiosa in questo paese. Ultima sosta per la visita della Basilica di Odzun quindi ci dirigiamo in hotel bed & breakfast. Cena e pernottamento.
 

8° giorno - 21/09/2019  ODZUN / HAGHPAT / SANAHIN / AKHTALA / SADAKHLO / TBLISI (Km 180)
Dopo la prima colazione iniziamo il tour dalla chiesa Kobayr con un percorso breve a piedi sulla collina per raggiungere il sito. Continua la visita ai complessi architettonici di Sanahin del 966 d.C. e Haghpat del 976 d.C., che sono tra le più belle opere dell'architettura armena medievale e sono iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco. I dettagli architettonici e le decorazioni dei monumenti, che appartengono alla stessa epoca, hanno molto in comune e sono ancora esattamente uguali, in alcuni casi, e si presume che siano stati creati da artigiani della stessa scuola. Poi dopo la visita alla Fortezza di Akhtala, partenza per la frontiera tra Armenia e Georgia (Sadakhlo / Bagratashen) e dopo l'espletamento delle veloci formalità proseguiamo l'itinerario per Tbilisi. Cena e pernottamento in hotel.
 

9° giorno - 22/09/2019  TBLISI
Programma di visita della città di Tbilisi; cominciamo dalla città vecchia. La città offre una grande varietà di attrazioni, la maggior parte di loro molto antiche. Tutti i luoghi di interesse del centro storico sono molto vicini gli uni dagli altri, tutti visitabili nel giro di pochi minuti a piedi. Visitiamo l'antica Chiesa di Metekhi del 13° secolo, poi a piedi ci dirigiamo alla Sinagoga, La Cattedrale di Sioni, del 7° secolo e la chiesta Anchiskhati del 6° secolo. Successivamente guidiamo fino a Madre Georgia e arriviamoalla fortezza di Narikala del 4° secolo d.C.) Poi visitiamo le Terme di zolfo e il museo storico nazionale con manufatti del periodo del Vello d'Oro per poi fare una piacevole passeggiata lungo Rustaveli Avenue, la strada principale di Tbilisi. Tempo libero a disposizione nel pomeriggio,. Cena e pernottamento in un hotel.
 

10° giorno - 23/09/2019  TBLISI / MTSKHETA / UPLISTSIKHE / KUTAISI (Km 290)
Partenza dopo colazione per raggiungere l'antica capitale e centro religioso della Georgia, Mtskheta e per visitare i suoi luoghi storici tra cui il Monastero di Jvari e la cattedrale di Svetitskhoveli. Sia Jvari che Svetitskhoveli fanno parte del patrimonio mondiale dell'Unesco. Poi visitiamo Uplistsikhe Cave, la città del 1° millennio a.C., lungo la Grande Via della Seta. Si tratta di un complesso vecchio e interessante con quartieri abitativi, cantine, panifici, una basilica a tre navate fatta scavare nella roccia e persino un teatro antico. Il nostro percorso passa vicino alla casa di Stalin. Cena e pernottamento a Kutaisi in hotel.
 

11° giorno - 24/09/2019  KUTAISI / GELATI / MESTIA (Km 260)
In mattinata, dopo colazione, visita al mercato locale. Ci dirigiamo poi al monastero di Gelati e Academy del 12° secolo, patrimonio mondiale dell'Unesco per i suoi affreschi e mosaici. Poi è il momento di prepararsi per la parte più emozionante del viaggio, un percorso lungo la strada per Svaneti, una delle regioni montagnose con ghiacciai più alti del Caucaso con antiche tradizioni. Guidiamo verso Zugdidi e proseguiamo il nostro viaggio nella regione di Svaneti giungendo nel pomeriggio. Cena e pernottamento a Mestia in una pensione con servizi in comune.
 

12° giorno - 25/09/2019  MESTIA / USHGULI / MESTIA (Km 110)
Lasciamo Mestia e partiamo per un percorso entusiasmante di quesi tre ore che ci porta ad uno dei villagg più alti in Europa, Ushguli (2200m). Ushguli, ed in generale tutta la regione Svaneti, fanno parte del patrimonio mondiale dell'Unesco. Il paese è importante soprattutto per la sua abbondanza di torri di guardia e questo lo si può notare grazie alla vista dalla montagna più alta in Georgia, Mt. Shkhara di ben 5.068 metri di altitudine. Visitiamo quindi la chiesa Lamaria. Cena e pernottamento a Mestia in una pensione con servizi in comune.
 

13° giorno - 26/09/2019  MESTIA / BATUMI (Km 330)
Dopo colazione visita in mattinata alla casa Svanetian e alla sua torre. Poi ci dirigiamo a Batum, uno dei centri principali della Georgia e porto sul Mar Nero. Visita libera durante il giorno poi rientro in hotel per la cena e il pernottamento.
 

14° giorno - 27/09/2019  BATUMI / TBLISI
Giornata libera per visite o eventuali acquisti a Tblisi. Pranzo e cena in un ristorante locale, poi rientro in hotel per il pernottamento.
 

15° giorno - 28/09/2019  TBLISI / MONACO / MILANO MXP (o altre città italiane)
Sveglia nelle prime ore della mattina e trasferimento in aeroporto per la partenza con voli di linea Lufthansa per Monaco e proseguimento per Milano Malpensa (o altre città italiane) con arrivo in mattinata.




 

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto bollato in corso di validità con data di scadenza non inferiore a sei mesi. I cittadini italiani possono entrare nei due paesi senza l'obbligo di visto per un periodo massimo di 180 giorni. Patente italiana e internazionale per i partecipanti che guidano l'auto 4x4 a noleggio, carta di credito non elettronica.



I PUNTI FORTI

• Viaggio unico e prezioso alla ricerca della culla della civiltà Cristiana
• Nella prima terra cristiana al mondo scenari mozzafiato in cui si stagliano virtuosismi architettonici intagliati nella roccia, templi pagani e, massiccio, il mitico monte Ararat
• Tradizioni artistiche, che si riflettono in una cultura ed in un paesaggio unici
• Viaggio intenso per i paesaggi suggestivi
• Tour in fuoristrada attraverso verdi vallate e aspre montagne con un paesaggio vario
• La Georgia, terra di infinite meraviglie, le chiese antiche, paesaggi stupendi, cucina deliziosa
• Armenia e Georgia, due paesi non ancora inflazionati dal turismo di massa


 

TARIFFE PASSEGGERI sulle auto fuoristrada 4x4 condotte da esperti autisti locali

- 3.200 Euro
/persona
 


TARIFFE EQUIPAGGI che guidano l'auto fuoristrada a noleggio

- 3.400 Euro/persona (equipaggio di 2 persone)
- 3.200 Euro/persona (equipaggio di 3 persone)
- 3.050 Euro/persona (equipaggio di 4 persone)




LA QUOTA COMPRENDE:

- Passaggio aereo con voli di linea Austrian Airlines / Lufthansa in classe economica con scalo a Vienna all'andata e a Monaco al ritorno.
- 14 pernottamenti in hotel 3 e 4 stelle durante tutto il viaggio con prima colazione compresa
- Auto 4x4 Renault Duster, Suzuky Vitara (o altra marca) con autista con ritiro a Yerevan in Armenia e riconsegna a Tiblisi in Georgia
- Assistenza di un coordinatore italiano e di una guida locale parlante italiano per tutta la durata dell'itinerario
- Tutte le visite ed escursioni come descritte nel programma
- Ingressi ai musei, chiese e monumenti durante le visite
- Tutte i pranzi e le cene durante il viaggio
- Assistenza di guide locali nelle città e nelle aree in cui è necessaria la loro presenza
- Set COLORI DI SABBIA™ contenente: quaderno di viaggio e t-shirt con logo fronte retro


 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Tasse aeroportuali: 260 euro/persona (soggette a riconferma)
- La quota d'iscrizione: 40 euro/persona (quota di gestione pratica che comprende l'assicurazione medico bagaglio)
- Le bevande durante i pasti, le mance e tutto quello che non è indicato nella "quota comprende"

 

EXTRA

- Assicurazione annullamento viaggio prima della partenza "All inclusive" (facoltativa); 3% da calcolare sul totale della pratica (ad esclusione della quota d'iscrizione e dei premi assicurativi). Le condizioni dettagliate delle coperture assicurative sono consultabili qui  PDF

- Supplemento camera singola:  360 euro
- Navigatore satellitare (facoltativo)  10 euro al giorno

SOLO PER GLI EQUIPAGGI CHE GUIDANO L'AUTO 4x4 A NOLEGGIO - Il carburante, le spese dei parcheggi, la franchigia dell'assicurazione


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI  in  PDF


Indietro Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico Pagina stampabile
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Footer-01
blockHeaderEditIcon
Area Login

Login

---------------

Contatore di statistica per visitatori Website
blockHeaderEditIcon

caro visitatore

Sei il:



Visitatore su questo sito web
Newsletter
blockHeaderEditIcon

COLORI DI SABBIA™
tel. 02.39211428  -  cell. 338.9377821

Organizzazione tecnica:
King Holidays  s.r.l.  Filiale di Milano
Via Mario Pagano, 52   20145 Milano

Copyright © 2003-2018   Colori di sabbia™
P.IVA. 04260020963

info@coloridisabbia.it

Social-Icons
blockHeaderEditIcon

Seguici sui tuoi social preferiti

Per aggiornarti su tutte le news,  le foto pubblicate,  i video degli ultimi viaggi,  le nostre attività,  le discussioni tra appassionati e molto altro ancora...
 

                 

Untermenu
blockHeaderEditIcon

Nome utente:
Login utente
Email