Logo
blockHeaderEditIcon

Menu
blockHeaderEditIcon

Slider
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-titolo
blockHeaderEditIcon
prossimepartenze-testo
blockHeaderEditIcon

Viaggi confermati e in via di conferma  

SCOZIA, GRAN TOUR CON LE HIGHLANDS (NORTH COAST 500)
dal 3 al 15 ottobre 2020   in via di conferma

NUOVA ZELANDA, NATURA E PAESAGGI NELLA TERRA DEI MAORI
dal 9 novembre al 2 dicembre 2020   in via di conferma

OMAN, MONTAGNE, DESERTI E COSTE DEL SULTANATO
dal 26 dicembre al 3 gennaio 2021   in via di conferma

MYANMAR, IL REGNO DEI TEMPLI D'ORO
dal 8 al 18 gennaio 2021   in via di conferma

NAMIBIA-SUDAFRICA, IN VIAGGIO DA WINDHOEK A CAPETOWN
dal 7 al 21 febbraio 2021   in via di conferma

STATI UNITI, TOUR TRA I PARCHI NAZIONALI DEL NORD-OVEST
dal 20 giugno al 11 luglio 2021 (date da riconfermare)   confermato e completo 

prossimepartenze-foto
blockHeaderEditIcon

Viaggi di cui abbiamo ricevuto richieste...

LAOS, IN VIAGGIO TRA MONASTERI, TEMPLI E NATURA
dal 5 al 18 dicembre 2020

ARABIA SAUDITA, VIAGGIO NELLA STORIA DEL REGNO
dal 15 al 23 febbraio 2021

LIBANO, STORIA E ARCHEOLOGIA NEL PAESE DEI CEDRI
dal 28 marzo al 4 aprile 2021

FINLANDIA, IL MEGLIO DELLA LAPPONIA D'INVERNO
dal 15 al 22 marzo 2021

NAMIBIA, ANTICHI SPAZI AFRICANI
dal 14 al 28 maggio 2021

TIBET-NEPAL, IN VIAGGIO ATTRAVERSO L'HIMALAYA
dal 20 settembre al 2 ottobre 2021

NEWS VIAGGI : STATI UNITI ALASKA
27/8/2020 12:49:12 (75 Letto)

Stati Uniti-Canada, nelle terre selvagge dell'Alaska e Yukon
dal 25 agosto al 12 settembre 2021


Viaggio in Alaska in una natura incontaminata tra ghiacciai, fiordi e città dalle casette in legno colorate incorniciate da maestose vette innevate  Un tour in Alaska è un'esperienza unica e sorprendente tra affascinanti laghi alpini e panorami mozzafiato di cui si gode durante le indimenticabili crociere sulle gelide acque del Mar Glaciale Artico.  Il Denali National Park, straordinario parco..
 






  


Stati Uniti-Canada, nelle terre selvagge dell'Alaska e Yukon

dal 25 agosto al 12 settembre 2021

 

(base 8 partecipanti)
 

Programma di viaggio  

1º giorno - 25/08/2021  MILANO MXP / SAN FRANCISCO
Partenza in tarda mattinata da Milano Malpensa con il volo di linea in classe economica Alitalia diretto per San Francisco.  All’arrivo, dopo le formalità doganali e il ritiro dei bagagli, trasferimento in hotel.  Le ultime ore del pomeriggio sono libere, poi usciamo per la cena in un ristorante poco distante.  Rientro in hotel per il pernottamento.


2º giorno - 26/08/2021  SAN FRANCISCO
Dopo colazione, la giornata sarà interamente dedicata alla scoperta della città; fondata nel 1776 dagli spagnoli con il nome di "Missione del Nostro Padre San Francesco di Assisi", situata su un territorio per lo più collinare.  Famosa per il suo spettacolare Golden Gate Bridge, per i suoi tram e per le colorate case vittoriane, è la quarta città della California. Uno dei quartieri più visitati della città, il Fisherman's Wharf di San Francisco, si è guadagnato la sua popolarità soprattutto grazie ad un’ampia scelta di ristoranti, proprio sull’oceano, che servono frutti di mare appena pescati. E sì, qui ci sono veramente i pescatori! Ormeggiate al molo, ondeggiano alcune vecchie barche che ancora oggi, come fanno da oltre un secolo, escono alla ricerca del tipico granchio “Dungeness crab”.  Lungo il Pier 39, spettacoli di strada ravvivano di colori ed emozioni gli astanti; saltimbanco, acrobati, musicisti regalano performance per pochi dollari gettati a terra nei cappelli leggeri.  Oltre, sdraiati sui pontili a godersi il sole che bacia il molo di San Francisco, colonie di leoni marini della California stiracchiano i loro corpi pesanti e sbadigliano con le loro enormi fauci.  Cena in ristorante tipico per gustare i granchi, la specialità della zona. Rientro per il pernottamento in hotel.
 

3º giorno - 27/08/2021  SAN FRANCISCO / ANCHORAGE (ALASKA)  
Nelle prime ore del giorno, trasferimento all’aeroporto internazionale di San Francisco per il check-in del volo Alaska Air per Anchorage. Arrivo in tarda mattinata e dopo il ritiro dell’auto a noleggio ci dirigiamo in hotel.  Breve riposo, quindi usciamo per il pranzo in un ristorante locale. Dedichiamo il pomeriggio alla visita cominciando la centro storico nella downtown.  La prima tappa è l’Eisenhower Statehood Monument, il monumento che celebra l’ammissione dell’Alaska agli Stati Uniti avvenuta nel 1959. Proseguiamo con la visita all’Anchorage Museum, uno dei migliori luoghi ad Anchorage per farsi una cultura su arte e storia del paese. Dal 2009 è stato anche ampliato con un planetario, un centro di studi artici e l’interessante “Imaginarium”. Raggiungiamo poi, l’Eldberry Park, da cui si ha un’ottima vista della baia di Anchorage e delle montagne in lontananza. Qui si trova anche la Oscar Anderson House: la casa più antica della città, risalente al 1915 e oggi casa-museo che espone oggetti personali della famiglia che la abitava.  Un altro luogo interessante è l’Alaska Botanical Garden, un giardino botanico che propone una grande quantità di specie endemiche. Da qui si diramano anche sentieri che costeggiano torrenti nei quali d’estate arrivano i salmoni a deporre le uova.  Terminiamo la giornata in un buon ristorante locale quindi rientro in hotel per il pernottamento.
 

4º giorno - 28/08/2021  ANCHORAGE / DENALI NATIONAL PARK (ALASKA)   (Km.380)
Lasciamo Anchorage nelle prime ore del mattino e ci dirigiamo verso nord in direzione del Denali National Park.  La prima sosta lungo il percorso è all’Alaska Native Heritage Center, interessante museo a cielo aperto per osservare da vicino ricostruzioni delle abitazioni dei nativi e avere un’idea della loro cultura.  Il centro raccoglie la storia e gli usi dei nativi dell'Alaska. Offre una panoramica su tutte le principali etnie, anche attraverso la ricostruzione di siti abitativi e strumenti di uso quotidiano. Vengono offerte rappresentazioni di danze e canti tradizionali ed è possibile acquistare oggetti dell'artigianato locale. Dopo la visita proseguiamo seguendo l’itinerario che attraversa distese verdeggianti e altopiani.  Il paesaggio è sempre spettacolare lungo il percorso e in lontananza si può osservare la montagna più alta del nord America, il Mc Kinley la cui vetta raggiunge i 6.190 metri.  Proseguimento sempre verso nord fino a raggiungere l’ingresso del parco dove troviamo il nostro hotel che ci accoglie per la cena e il pernottamento.
 

5º giorno - 29/08/2021  DENALI NATIONAL PARK  (ALASKA)
Dedichiamo l’intera giornata alla visita del Denali National Park, la principale attrattiva del viaggio in Alaska, certamente non l’unica, ma una delle più affascinanti. Quasi il 20% del parco è coperto da ghiacciai, inoltre al suo interno si trova la montagna più alta, il Mc Kinley.  All’interno del parco vi è una sola strada lunga 146 chilometri che porta dalla George Parks Highway al campo minerario di Kantishna. Il percorso va da est a ovest e solo una piccola parte della strada è asfaltata in quanto le condizioni climatiche, l’alternanza tra gelo e disgelo rovinerebbero il manto stradale ogni anno e sarebbe costoso dover riasfaltare in ogni stagione. I primi 24 km possono essere percorsi da veicoli privati, dopo questo punto all’interno del parco si accede solo tramite il servizio autobus messo a disposizione dallo stesso parco. Arrivati al centro visitatori, usufruiamo del tour per l’esplorazione del parco. Il più popolare è il Tundra Wilderness Tour, questo percorso va dalle foreste boreali fino al fiume Toklat o Kantishna. La parte a sud del parco è caratterizzata da enormi ghiacciai e canyon, vi si accede tramite Petersville Road, una strada sterrata che si ferma a circa 8 km al di fuori del parco. La prima parte del parco, ovvero il Denali Wilderness è invece una zona molto selvaggia, questa comprende il cuore alto dell’Alaska Range, tra cui il monte Denali che comprende un terzo del parco. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel per un beve riposo prima di uscire per la cena in un ristorante locale.

 

6º giorno - 30/08/2021  DENALI NATIONAL PARK / FAIRBANKS  (ALASKA)  (Km.210)
Colazione in hotel poi partenza verso nord fino a raggiungere la piccola cittadina di Nenana, che all’inizio del 1900 divenne la base dell’Alaska Railroad, dove si trova un piccolo ma interessante museo dove vengono esposti oltre ai cimeli della vecchia ferrovia, anche manufatti locali di ogni tipo e legati alla corsa all’oro.  Proseguiamo seguendo il percorso che si dirige verso est e raggiungiamo Fairbanks, fondata nel 1901, la seconda città più grande d’Alaska. La sua importanza deriva però soprattutto dall’essere l’unico centro abitato definibile come città nel centro-nord dello stato. Si potrebbe pensare che un borgo di queste dimensioni posto nella zona meno abitata di uno degli stati meno popolati del mondo abbia poco da offrire a un visitatore esterno ma non è così. Fairbanks è infatti una delle mète imperdibili in un viaggio in Alaska e il motivo principale è probabilmente che Fairbanks è la migliore località per vedere l’aurora boreale in tutto il continente americano. Questo intrigante fenomeno atmosferico è tipico delle gelide notti invernali, ma anche nei mesi più caldi può avere senso recarsi qui. Interessante è il Fairbanks Ice Museum, il museo più famoso d’Alaska, essendo quasi unico nel suo genere a livello mondiale. Con sale espositive mantenute anche in estate a -7°, contiene opere d’arte fatte di ghiaccio, che non lasciano indifferenti. Oltre ad ammirare le sculture, si può assistere ad una dimostrazione d’intaglio del ghiaccio, bere un drink servito in bicchieri di ghiaccio all’Ice-bar e scivolare sul Big slide: un lungo scivolo fatto, ovviamente, di ghiaccio.  In serata cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.
 

7º giorno - 31/08/2021  FAIRBANKS / TOK  (ALASKA)  (Km.320)
Al mattino, dopo colazione in hotel, partenza per dirigerci ora verso sud-est, ma dopo un breve tragitto sostiamo alla piccola cittadina di North Pole che è nota come la città di Babbo Natale. Le decorazioni lungo le strade sono presenti tutto l’anno e anche i negozi vendono articoli natalizi.  Proseguiamo poi, seguendo un itinerario con paesaggi straordinari e vari, verso la mèta finale della tappa giornaliera ovvero la città di Tok conosciuta come la “capitale dei cani da slitta dell’Alaska”. Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.
 

8º giorno - 01/09/2021 TOK / DAWSON CITY (CANADA - YUKON)  (Km.300)
Colazione in hotel poi partenza verso Dawson City.  Il percorso attraversa panorami selvaggi che solo l'estremo nord canadese può offrire, percorriamo strade panoramiche, ci si può soffermare nei piccoli paesini e godere lo splendore di una natura incontaminata. Entriamo nello stato canadese dello Yukon e percorriamo lo storico percorso della “Top of the World Highway” lungo 127 chilometri e parzialmente sterrato. L’itinerario è molto panoramico offrendo scorci paesaggistici che inducono a numerose soste fotografiche. Raggiungiamo nel pomeriggio West Dawson, sulla sponda occidentale dello Yukon River.  Un traghetto ci consente in breve tempo di attraversare il fiume per arrivare alla città dove troviamo l’hotel per un breve riposo prima di uscire per la cena in un ristorante locale. Rientro in tarda sera per il pernottamento.
 

9º giorno - 02/09/2021  DAWSON CITY  (CANADA - YUKON) 
Colazione in hotel prima di cominciare a scoprire questa interessante città resa famosa dalla “Corsa all’oro del Klondike”. L'oro fu scoperto in questi luoghi alla fine delXIX° secolo e in totale, quasi 400.000 chilogrammi d'oro furono prelevati dal fiume Klondike durante questo periodo. Tra i numerosi cercatori accorsi nella zona, si distinse un giovane gallese di origine ebraica, Jacob Ronsell, conosciuto ai posteri come Jack "il cerca oro". La prima visita è al museo dedicato a Jack London, scrittore e autore del libro “Zanna Bianca”, per conoscere la storia della sua vita attraverso immagini e filmati dell’epoca. Si può anche visitare la replica della “capanna” che lo ospitò durante il periodo di cercatore d’oro nel Klondike con oggetti e arredi originali dell’epoca.  Altra visita interessante è quella al Dawson City Museum, che ripercorre la storia della corsa all’oro nel Klondike, ricco di numerosi reperti dell’epoca dei primi insediamenti.  Un tour nel centro storico della città conclude la giornata prima della cena in un ristorante locale e il rientro in hotel per il pernottamento.
 

10º giorno - 03/09/2021  DAWSON CITY / WHITEHORSE (CANADA - YUKON)   (Km.520)
Al mattino presto, dopo colazione in hotel, lasciamo la città di Dawson City per proseguire il viaggio seguendo l’itinerario in direzione sud-est. Oggi ci attende un lungo trasferimento stradale di oltre cinquecento chilometri, ma interessante dal punto di vista del paesaggio che ci accompagna lungo il percorso. La destinazione finale è la città di Whitehorse, divenuta capitale dello stato dello Yukon nel 1953 dopo lo spostamento dalla città di Dawson, che raggiungiamo nel pomeriggio.  Whitehorse si trova nella vasta valle del fiume Yukon che scorre proprio attraverso la città. Ci sono ampie valli e grandi laghi intorno alla città, monti che la circondano tra cui Gray Mountain a est, Haeckel Hill a nord-ovest e il Golden Horn Mountain a sud. La città deve il suo nome alle rapide di White Horse, che si dice assomigliassero alla criniera di un cavallo bianco (“white horse” in inglese). Le rapide scomparvero sotto al lago Schwatka in seguito alla costruzione, terminata nel 1958, di una diga per la produzione di energia idroelettrica.  Dopo un breve riposo in hotel usciamo per la cena in un ristorante locale. Rientro per il pernottamento.
 

11º giorno - 04/09/2021  WHITEHORSE / SKAGWAY  (ALASKA)   (Km.180)
Da Whitehorse seguiamo l’itinerario ancora verso sud, con un breve tragitto ma molto panoramico. La prima sosta interessante è quella al deserto di Carcross situato nei dintorni della cittadina omonima nello Stato dello Yukon in Canada, che viene spesso considerato come il più piccolo deserto del mondo, in quanto misura approssimativamente un miglio quadrato. Sembra un ambiente frutto di una magia geografica, perché del tutto fuori contesto in quell'ambiente nordico. Però è davvero una visita molto interessante e un luogo certamente da fotografare e ricordare. Seguendo il percorso con vedute molto suggestive e numerose soste fotografiche, raggiungiamo il White Pass, al confine tra Canada e Stati Uniti, quindi proseguiamo fino a giungere a Skagway nel pomeriggio. Un breve tour della cittadina prima del riposo in hotel e della cena in un ristorante locale. Rientro per il pernottamento.
 

12º giorno - 05/09/2021  SKAGWAY / HAINES JUNCTION (CANADA - YUKON)   (Km.340)
Colazione in hotel nelle prime ore della giornata poi trasferimento al molo dei traghetti per imbarcarci con le nostre auto su un ferry per Haines Terminal da dove proseguiamo lungo la strada verso nord.  Dopo un breve tragitto rientriamo in Canada nel Territorio dello Yukon e proseguiamo fino a raggiungere Haines Junction che si trova a poca distanza dal Kluane National Park and Reserve, con al suo interno una notevole quantità di ghiacciai, laghi, boschi di conifere e una grande varietà di fauna.  Possibilità per chi lo desidera di apprezzare la vista del parco attraverso un volo panoramico oppure con un percorso in auto.  Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.
 

13º giorno - 06/09/2021  HAINES JUNCTION / TOK (ALASKA)  (Km.455)
Partenza nelle prime ore della mattina per il Kluane Lake che costeggiamo seguendo il percorso del lato occidentale fino a raggiungere il confine con l’Alaska che attraversiamo.  La strada prosegue fino al Tetlin National Wildlife Refuge, luogo di passaggio per la migrazione degli uccelli, e il panorama diventa sempre più vario ed entusiasmante con la vista di lagni, fiumi e montagne innevate. L’itinerario della tappa di oggi è lungo, con molti chilometri da percorrere, tuttavia la varietà del paesaggio rende meno faticoso il trasferimento per arrivare alla città di Tok.  Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.
 

14º giorno - 07/09/2021  TOK / PALMER / WASILLA (ALASKA)  (Km.470)
Dopo colazione in hotel proseguiamo il nostro itinerario che si dirige verso la città di arrivo del nostro volo in Alaska, Anchorage. Si viaggia in uno scenario di montagne e foreste fino a Glennallen, per percorrere quindi la panoramica Glenn Highway fino a Palmer e proseguire per Wasilla. Lungo il tragitto costeggiamo il ghiacciaio Matanuska ed il fiume omonimo, Al miglio 101 della Glenn Highway si trova la Matanuska Glacier State Recreation Area, un posto di sosta e di ristoro in vista del ghiacciaio. Qualche chilometro più avanti una stradina sterrata scende la valle, attraversa il fiume Matanuska e porta ad un parcheggio dal quale a piedi si può raggiungere il ghiacciaio. La vista è straordinaria, l’esperienza altrettanto entusiasmante.  Arrivo a Wasilla nel pomeriggio, dopo un breve riposo in hotel usciamo per la cena in un ristorante locale.  Rientro per il pernottamento.
 

15º giorno - 08/09/2021  WASILLA / PORTAGE / SEWARD (ALASKA)  (Km.270)
Colazione in hotel proseguiamo il viaggio in direzione sud, verso Anchorage. Percorriamo la panoramica Turnagain Arm, con possibilità di piccole deviazioni per ammirare il ghiacciaio Portage e visitare il vecchio villaggio di cercatori d’oro di Hope.  Sosta interessante all’Alaska Wildlife Conservation Center dove è possibile osservare e fotografare da vicino una grande varietà di fauna locale che sarebbe difficilmente visibile durante il nostro viaggio nella natura.  Un’esperienza davvero entusiasmante che ci occupa parte della giornata.  Proseguiamo poi seguendo il percorso in direzione sud fino a giungere a Seward.  Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel,
 

16º giorno - 09/09/2021  SEWARD / KENAI FJORDS / ANCHORAGE (ALASKA)  (Km. 200)
Oggi abbiamo la possibilità di una crociera facoltativa al Kenai Fjords National Park.  All’interno di parco si trovano chilometri di fiordi ed una gran varietà di fauna marina, quali orche, balene, leoni marini, puffin anche chiamati “pulcinella di mare”.  Proseguimento seguendo il percorso stradale per Anchorage che raggiungiamo nel pomeriggio. Cena in un ristorante locale e pernottamento in hotel.
 

17º giorno - 10/09/2021  ANCHORAGE / SAN FRANCISCO
Giornata libera a disposizione per la visita della città o per eventuali acquisti, nel tardo pomeriggio trasferimento all’aeroporto per il check-in del volo Alaska Air per San Francisco con arrivo nelle prime ore del giorno successivo. Pasto e pernottamento a bordo.
 

18º giorno - 11/09/2021  SAN FRANCISCO / MILANO MXP  
Arrivo a San Francisco in mattinata e check-in nelle prime ore del pomeriggio per il volo internazionale Alitalia con destinazione Milano Malpensa.  Pasti e pernottamento a bordo.
 

19º giorno - 12/09/2021  MILANO MXP  
Arrivo a Milano Malpensa in tarda mattinata.


 

DOCUMENTI NECESSARI

Passaporto in corso di validità con data di scadenza non inferiore a sei mesi dalla data di ritorno. Due pagine libere consecutive a disposizione.  Il visto ESTA è da effettuare on line 45 giorni prima della partenza da parte dei partecipanti. 

Per chi guida l'auto a noleggio: patente di guida italiana accompagnata dalla patente internazionale conforme alla Convenzione di Ginevra del 1949.  Carta di credito non elettronica.

NESSUNA VACCINAZIONE RICHIESTA


 

QUOTA PER PASSEGGERI sulle auto dell’organizzazione con autista

- 4.800  Euro

 

QUOTE EQUIPAGGI self drive  2-3-4 pax (che guidano l'auto a noleggio)  FULLSIZE 4 DOORS -  Chilometraggio illimitato / Nessuna franchigia

- 4.900  Euro/persona (equipaggio di 2 persone)
- 4.600  Euro/persona (equipaggio di 3 persone)
- 4.300  Euro/persona (equipaggio di 4 persone)
 

Le tariffe comprendono il noleggio dell'auto per tutta la durata del viaggio

 


LA QUOTA COMPRENDE:

- Passaggio aereo con voli di linea in classe economica Alitalia da Milano Malpensa a San Francisco A/R
- Passaggio aereo con voli di linea Alaska Airlines da San Francisco ad Anchorage A/R
- 16 pernottamenti in hotel / motel,  come da programma, con prima colazione compresa
- Auto a noleggio per tutta la durata del viaggio con ritiro all’aeroporto di San Francisco in California e riconsegna all’aeroporto di Jackson in Wyoming
- Le visite, gli ingressi ai parchi e musei e tutte le escursioni descritte nel programma 
- Assistenza di un coordinatore / accompagnatore italiano per tutta la durata del viaggio, con partenza dall’Italia insieme al gruppo
- Set COLORI DI SABBIA™ contenente: quaderno di viaggio e t-shirt con logo fronte / retro


 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

- Tasse aeroportuali: 370 euro/persona (soggette a riconferma)  
- La quota d'iscrizione: 40 euro/persona  (quota di gestione pratica che comprende l'assicurazione medico bagaglio).  Le condizioni dettagliate dell'assicurazione sono consultabili qui  >  PDF
- Tutti i pasti (pranzi e cene) durante il viaggio dal primo all’ultimo giorno compreso le bevande durante e al di fuori dei pasti
- Richiesta ESTA (14 USD) o visto d’ingresso da effettuarsi on line 
- Le visite e le escursioni facoltative descritte nel programma 
- Assicurazione Allianz Assistance (massimali più alti per Stati Uniti): 90 euro/persona    
- Tutto quello che non è indicato nella "quota comprende"
 

EXTRA

- Assicurazione annullamento viaggio prima della partenza "All inclusive" (facoltativa); 3% da calcolare sul totale della pratica ad esclusione della quota d’iscrizione e dei premi assicurativi.  Le condizioni dettagliate delle coperture assicurative sono consultabili qui  >  PDF

- Supplemento camera singola:  su richiesta
 

SOLO PER CHI GUIDA L’AUTO A NOLEGGIO (quote per equipaggio auto)
- Il carburante, i pedaggi dei parcheggi
- Concession Fee Recovery ed eventuali extra tasse noleggio auto  
- Eventuali assicurazioni supplementari da stipulare in loco al ritiro dell'auto.  (L'assicurazione auto CDW senza franchigia è già compresa)


CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI  in  PDF


Indietro Pagina stampabile Invia questa notizia a un amico Pagina stampabile
I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Footer-01
blockHeaderEditIcon
Area Login

Login

---------------

Contatore di statistica per visitatori Website
blockHeaderEditIcon

caro visitatore

Sei il:



Visitatore su questo sito web
Newsletter
blockHeaderEditIcon

COLORI DI SABBIA™
tel. 02.39211428  -  cell. 338.9377821

Organizzazione tecnica:
King Holidays  s.r.l.  Filiale di Milano
Via Mario Pagano, 52   20145 Milano

Copyright © 2003-2020  Colori di sabbia™
P.IVA. 04260020963

info@coloridisabbia.it

Social-Icons
blockHeaderEditIcon

Seguici sui tuoi social preferiti

Per aggiornarti su tutte le news,  le foto pubblicate,  i video degli ultimi viaggi,  le nostre attività,  le discussioni tra appassionati e molto altro ancora...
 

                 

Untermenu
blockHeaderEditIcon

Nome utente:
Login utente
Email
*